rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024
meteo / Aviano

Scatta l'allerta valanghe in Friuli: neve anche a Piancavallo

Le nevicate accompagnate a forte vento sono la principale fonte di pericolo soprattutto nelle zone più colpite dalle precipitazioni

Le nuove nevicate accompagnate a forte vento stanno portando all'aumento del pericolo valanghe. È quanto emerge dal bollettino neve e valanghe della Regione pubblicato dal Soccorso Alpino e Speleologico del Friuli Venezia Giulia. Il maltempo che sta colpendo anche la zona della Destra Tagliamento ha spinto infatti la Protezione civile a diramare un'allerta meteo di colore arancione con possibili disagi su strade e fiumi della provincia di Pordenone. 

Piancavallo

La zona di Piancavallo è tornata a innevarsi come si vede dalle foto che ci hanno inviato alcuni lettori. Ma se da un lato questa è certamente una buona notizia per l'economia e il turismo della località sciistica, dall'altro è necessario prestare la massima attenzione vista la presenza di neve fresca lungo le zone di montagna. Il personale del Soccorso Alpino e Speleologico nel pubblicare il bollettino ha indicato le aree più a rischio in Friuli Venezia Giulia. Gli accumuli di neve, si legge nella nota, rappresentano la principale fonte di pericolo soprattutto nelle regioni più colpite dalle precipitazioni. Le valanghe potrebbero quindi formarsi «soprattutto sui pendii erbosi ripidi in seguito al passaggio di un singolo appassionato di sport invernali a tutte esposizioni». L'area di Piancavallo è stata inserita tra il colore giallo e arancione nella giornata di domenica 25, quando il grado di pericolo è indicato come "marcato". 

neve piancavallo-23 febbraio

Piste ed eventi

Sulle condizioni delle piste e degli impianti di risalita bisognerà attendere la giornata di domani, 24 febbraio, dato che nella notte gli operatori saranno al lavoro per garantire la sicurezza del comprensorio. La pista di sci di fondo e Nevelandia rimarranno invece chiusi per maltempo. Il programma potrà subire ulteriori variazioni. Per questo il consiglio è di consultare la piattaforma infoneve per rimanere sempre informati sulle condizioni dei principali comprensori della Regione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scatta l'allerta valanghe in Friuli: neve anche a Piancavallo

PordenoneToday è in caricamento