rotate-mobile
Attualità

Ambiente e salute: un convegno sugli effetti dell'inquinamento atmosferico a Pordenone

L'evento si terrà il 15 dicembre alle 18:30 all'Auditorium della Regione in via Roma. Per l'occasione sarà proiettato in anteprima di Enrico Bergamasco "I giorni del tiglio: la nostra storia".

Dallo stato dell'inquinamento atmosferico a Pordenone ai rischi per la salute e l'ambiente. Sono questi i temi al centro dell'incontro organizzato dal comitato "Il Tiglio Verde" in programma il 15 dicembre alle 18:30 all'Auditorium della Regione in via Roma. L'associazione insieme a Legambiente sta portando avanti una battaglia in difesa del parco dell'ex Fiera. L'area verde di via Concordia sarà infatti al centro di una serie di interventi del Comune che porteranno alla rimozione della piastra usata dai ragazzi per giocare a basket, e al taglio di 47 alberi rispetto ai 53 tigli sani previsti in passato. Il progetto di riqualificazione del polisportivo Gino Rossi, assegnato alla cooperativa Ar.Co di Ravenna, ha spinto una buona parte della cittadinanza a difendere l'area verde attorno alla struttura con manifestazioni, iniziative come - quella prevista venerdì- e azioni concrete come ricorso al Tar contro il progetto di creazione del Polo Young.

Il report

Le aree urbane, ricorda il WWF in un report, coprono oggi quasi il 3% della superficie del Pianeta, e producono oltre il 70% delle emissioni di carbonio e più del 50% dei rifiuti a livello globale. Per questo il verde urbano rappresenta un elemento essenziale per una città. Una risorsa fondamentale in termini di sostenibilità e di qualità della vita visto che, a oggi, il 99% della popolazione nel mondo respira aria inquinata che va oltre i limiti stabiliti dall’OMS. Con effetti negativi sulla nostra salute. 

A queste dati vanno aggiunti quelli legati alla quantità di cemento presente nel nostro Paese. Sempre secondo lo studio, cresce più il cemento che la popolazione: nel 2019 sono nati 420mila bambini mentre la cementificazione è avanzata di 57 milioni di metri quadrati, a una velocità di 2 metri quadri al secondo. Per questo l'Oms ha deciso di formulare una 'legge' per garantire al cittadino la possibilità di accedere a uno spazio urbano immerso nel verde. Parliamo della regola dei 3-30-300: 3 alberi tra ogni casa; 30% di copertura arborea in ogni quartiere, 300 metri di distanza rispetto a un parco o a uno spazio verde.

L'evento 

Questo e molto altro sarà affrontato nell'evento a Pordenone. In apertura verrà proiettato il cortometraggio di Enrico Bergamasco "I giorni del tiglio: la nostra storia". Dopodiché interverranno il dottor Gustavo Mazzi dell'Associazione italiana medici per l'ambiente - Isde e il presidente del circolo Legambiente "Fabiano Grizzo" Renato Marcon.

La locandina dell'evento di Legambiente

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ambiente e salute: un convegno sugli effetti dell'inquinamento atmosferico a Pordenone

PordenoneToday è in caricamento