rotate-mobile

Bookcrossing, ecco la nuova postazione al Parco San Valentino

L'inaugurazione è avvenuta il 22 maggio in occasione della Festa di San Valentino al Parco a Pordenone

Parco San Valentino ha una novità per gli amanti della lettura. Alle 12:30 è stata inaugurata la nuova casetta per il bookcrossing, un sistema che consente la distribuzione gratuita di libri tracciati grazie a un codice contenuto in ogni singolo volume. Il progetto è partito cinque anni fa grazie all’associazione "Sei di Pordenone se" per poi passare nelle mani della Pro Loco che gestisce 8mila libri registrati in città.

Che cos’è il bookcrossing

Il progetto consiste nella costruzione di piccole casette dove il testo viene registrato sul sito europeo bookcrossing.com. Ogni volume possiede un codice identificativo inserito nella copertina che consente di essere fruito in maniera del tutto gratuita dall’utente. «Una persona» - afferma Nadia Lorenzon, vicepresidente della Pro Loco - può prendersi un libro e leggerselo comodamente qui nel parco, per poi rilasciarlo in una delle postazioni presenti in tutta la città di Pordenone».
L’associazione gestisce al momento quattro casette. Una si trova in piazza XX Settembre, la seconda in piazzale Ellero, mentre la terza è presente vicino alla stazione ferroviaria. Oltre a questi tre luoghi si è aggiunta la nuova sede di Parco San Valentino che permette ai lettori di usufruire di un servizio a cui tutti possono accedere.
La Pro Locoha ha annunciato inoltre che presto saranno cinque i luoghi dove poter prendere in prestito i libri. La prossima casetta sarà inaugurata al Parco Galvani. Un’occasione in più per registrarsi oppure donare volumi che possono essere condivisi insieme a tutte le persone desiderose di nuove storie.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Bookcrossing, ecco la nuova postazione al Parco San Valentino

PordenoneToday è in caricamento