rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Attualità

Capitale della cultura, il primo passo di Pordenone verso il 2027

Firmata la norma per il contributo straordinario al Comune di Pordenone. Il consigliere Basso: «Un'occasione per l'intero territorio»

C'è anche Pordenone in lizza per diventare capitale italiana della cultura 2027. Dopo la presentazione di Pordenonelegge, la città si sta muovendo per entrare nella lista dei candidati. Il primo passo è già stato fatto: «In Regione - afferma in una nota il consigliere regionale di Fratelli d'Italia Alessandro Basso. -  è passata la norma per il contributo straordinario al Comune di Pordenone per predisporre la proposta di candidatura al Ministero della Cultura».

L'obiettivo della manifestazione è «di promuovere progetti e attività di valorizzazione del patrimonio del territorio dal punto di vista culturale, degli investimenti e del turismo - aggiunge Basso -. Comune e Regione ci credono fermamente ed è un'occasione per l'intero territorio pordenonese che valorizzerà ulteriormente il lavoro svolto dall'amministrazione Ciriani, che negli ultimi anni ha già portato Pordenone in cima alle classifiche a livello nazionale sulla qualità della vita».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capitale della cultura, il primo passo di Pordenone verso il 2027

PordenoneToday è in caricamento