rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
Attualità / Casarsa della Delizia

Casarsa ricorda l'eccidio di Porzûs: l'omaggio a Guidalberto Pasolini

La cerimonia si è tenuta oggi, 12 febbraio, in presenza delle autorità

Si è tenuta oggi, nel cimitero di Casarsa della Delizia, la cerimonia in ricordo di Guidalberto Pasolini - nome partigiano Ermes - fratello di Pierpaolo ucciso appena diciannovenne il 12 febbraio 1945 nel contesto dell'eccidio di Porzûs. Presente all'evento il sindaco Claudio Colussi, il presidente della Pro Casarsa della Delizia Antonio Tesolin e il presidente di Forum Democratico Pierluigi Rosa che hanno deposto un mazzo di fiori con tricolore sulla tomba dei partigiani.

La tomba dei partigiani a Casarsa-2

Gli eventi

Il giovane partigiano casarsese sarà al centro di un incontro di approfondimento. L’appuntamento - che fa parte del ciclo “Incontri con la storia” organizzati da Pro Casarsa della Delizia e Forum Democratico in collaborazione con il Comune - è in programma per giovedì 15 febbraio alle ore 18.30 in Sala Consiliare di Palazzo Burovich de Zmajevich. 

Il tema è la presentazione del libro “L’eccidio di Porzûs - Le testimonianze dei partigiani azionisti al processo di Lucca” di Gianni A. Cisotto, edito da Biblion a settembre 2023.  L’autore sarà presente in sala e dialogherà con Paolo Strazzolini, docente universitario dell’Università di Udine e ricercatore storico.

Il libro propone una rilettura dei drammatici avvenimenti del febbraio 1945 attraverso le testimonianze dei partigiani azionisti al processo di Lucca. Ingresso libero. Per info: via Whatsapp al numero 338 7874972 via mail all'indirizzo segreteria@procasarsa.org

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casarsa ricorda l'eccidio di Porzûs: l'omaggio a Guidalberto Pasolini

PordenoneToday è in caricamento