rotate-mobile

Cecilia Sala: «Racconto la ribellione di una generazione in Ucraina, Iran e Afghanistan»

L'intervista alla giornalista che a Pordenonelegge ha presentato il suo ultimo romanzo.

Cecilia Sala è protagonista a Pordenonelegge con un libro che affronta ben tre roghi che si sono sviluppati in tre specifiche regioni del mondo. Metaforici, s'intende. Ma sono tre punti di vista di ragazzi in conflitto tra Iran, Ucraina e Afghanistan. Questo è L’incendio, l'ultimo romanzo di una giornalista che negli ultimi mesi ha saputo raccontare la guerra attraverso le immagini e il suono, grazie al podcast Stories di Chora Media.

La trama

Katerina ha 28 anni, ha fatto la modella e oggi è un soldato in Ucraina. Forouzan ha 23 anni, studia Elettronica all’università di Teheran. Zarifa è cresciuta in Afghanistan con l’idea che da grande avrebbe fatto politica. Cecilia Sala ha incontrato loro e molti altri, li ha seguiti alle feste e tra le bombe. Il risultato è il racconto di una generazione tra Iran, Ucraina e Afghanistan: un racconto corale, straziante, verissimo, che ci mostra in presa diretta «tre incendi che bruciano il mondo» e lo sconvolgono oltre i confini dei Paesi in cui sono divampati.

Si parla di

Video popolari

Cecilia Sala: «Racconto la ribellione di una generazione in Ucraina, Iran e Afghanistan»

PordenoneToday è in caricamento