rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Attualità

Sit-in contro la guerra a Gaza: in piazza slogan, bandiere e uno spettacolo teatrale

L'evento si è svolto a Pordenone in presenza di Amer Hasan della comunità palestinesi del Friuli Venezia Giulia

"Non esiste pace senza giustizia e non esiste giustizia senza i diritti del popolo palestinese". È questo il sunto del sit-in che si è svolto oggi, 25 maggio, a Pordenone in piazza XX Settembre. Alle 16 si è tenuto un presidio per la pace in Palestina. Una manifestazione contro il "genocidio" in atto a Gaza e per chiedere il cessate il fuoco immediato nelle zone colpite. Amer Hasan della comunità palestinesi del Friuli Venezia Giulia ha chiesto al mondo politico di fermare l'invio di armi che Israele usa per uccidere donne e bambini e distruggere scuole e ospedali. "La pace arriverà quando la vita di un bambino palestinese avrà lo stesso valore di un bambino israeliano" ha affermato Hasan durante il sit-in. Per questo ha rivolto un appello all'Occidente di fermare il massacro in atto a Rafah come richiesto dalla corte dell'Aja nella giornata di ieri.

Alla manifestazione era presente anche il presidente dell'Anpi Loris Parpinel che ci ha tenuto a ricordare non solo le vittime di Gaza, ma anche quelle uccise da Hamas dopo i fatti del 7 ottobre. Per garantire la pace in Medio Oriente entrambi concordano sul riconoscimento dello Stato di Palestina e su una forte posizione contro la guerra in corso a Gaza. Due principi fondamentali per il cessate il fuoco contro la popolazione palestinese e la liberazione degli ostaggi israeliani da parte di Hamas.  

Il presidio è terminato con uno spettacolo teatrale dal titolo Un sogno in Palestina. Un'esibizione che si è svolta in piazza XX Settembre a cura del teatro per la pace di Vittorio Veneto.  

Presidio per la pace in Palestina: le foto dell'evento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sit-in contro la guerra a Gaza: in piazza slogan, bandiere e uno spettacolo teatrale

PordenoneToday è in caricamento