Domenica, 21 Luglio 2024
Sanità / Aviano

Il Cro saluta la dottoressa Emanuela Vaccher

In pensione la responsabile della struttura di Malattie infettive e tumori

Il Centro di riferimento oncologico  ha ringraziato la dottoressa Emanuela Vaccher per il lavoro svolto come responsabile della struttura di Malattie infettive e tumori. Dopo una lunga carriera ad Aviano da oggi è andata ufficialmente in pensione. 

Laureata in Medicina e chirurgia e specializzata in Oncologia medica all’Università degli studi di Padova, si è specializzata anche in Nefrologia all’Università degli studi di Trieste. All'istituto avianese la sua attività clinica si è focalizzata sui tumori da agenti infettivi del paziente immunodepresso (infezione da HIV e post-trapianto di organo solido), del paziente immunocompetente (carcinoma anale, carcinomi virus-associati della testa-collo) e dei pazienti con neoplasie della testa-collo e della cute in stadio avanzato di malattia. È responsabile della Linea di ricerca dell’Istituto sui Tumori da agenti infettivi. Allo stesso tempo fa parte del Panel nazionale sulla “Gestione del paziente con infezione da HIV” e del Comitato tecnico sanitario per la Lotta contro l’AIDS del Ministero della Salute.

Il direttore generale, Francesca Tosolini, ha voluto marcare la grande professionalità e umanità della dott.ssa Vaccher, sempre pronta a dare sostegno ai suoi pazienti sin dal primo istante. Oltre alle attività di consulenza si è sempre occupata delle attività di ricerca scientifica con progetti e sperimentazioni cliniche di alto livello in modo da dare risposte più efficaci alle persone prese in cura al Cro di Aviano. 

PordenoneToday è anche su WhatsApp. Iscriviti al nostro canale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Cro saluta la dottoressa Emanuela Vaccher
PordenoneToday è in caricamento