rotate-mobile

Pordenone diventa capitale mondiale della caricatura

"Faces" ha portato al PAFF! caricaturisti da tutto il mondo

Al PAFF! è l’ora di Faces, il festival internazionale della caricatura che fino a domenica 19 maggio  trasforma Pordenone nella capitale della caricatura mondiale, organizzato da due importanti caricaturisti italiani: Federico Cecchin e Marzio Mariani assieme al PAFF! sotto la supervisione di Sara Pavan, responsabile dei progetti speciali di PAFF!

Il PAFF! ha nei suoi obiettivi la valorizzazione della nona arte in tutte le sue declinazioni, comprendendo la caricatura come una delle sue forme più diffuse e particolari.

In città ci sono una cinquantina di caricaturisti provenienti da tutto il mondo che hanno scelto Pordenone come luogo di contatto per la propria crescita professionale e artistica e come location per formarsi con i più grandi artisti a livello internazionale, in particolare 

  • Thomas Fluharty dal Sud Dakota (Stati Uniti), un artista da studio, maestro indiscusso che ha rinnovato la tradizione caricaturista occidentale, autore di innumerevoli copertine cult
  • Maria Picassó i Piquer dalla Spagna, si contraddistingue da un lato per il suo approccio grafico e minimale, e dall’altro per la sua spiccata capacità d’osservazione psicologica
  •  Daniel Stieglitz dalla Germania, è il prototipo del grande caricaturista di eventi, capace di immergersi nella folla e regalare allegria e stupore attraverso i suoi disegni
  • Riccardo Mazzoli, un'eccellenza italiana che ha saputo introdurre la caricatura nel mondo complesso dell'animazione in TV (suoi i disegni animati per le clip dello Zecchino d’Oro), rendendola immensamente popolare.

Di importanza internazionale sono anche alcuni dei partecipanti che hanno già confermato la loro partecipazione: Tom Faraci e Robin Schwartzman dagli Usa, Hawlina Arnd dalla Germania, Iancu Avram dalla Romania, Spot On George dal Regno Unito. Jan Op De Beeck dal Belgio. Caricaturisti sono attesi anche da Polonia, Georgia, Paesi Bassi, Spagna, Grecia, Francia, Svizzera, Austria e, ovviamente, Italia.

FACES! si apre inoltre alla città e al territorio con una giornata dedicata alle caricature e alla festa. Appuntamento a domenica 19 maggio con una serie di attività rivolte al pubblico.

  • Sessioni di ritratto omaggio: Il pubblico avrà accesso a ricevere le sessioni di ritratto omaggio con gli artisti che si sono resi disponibili, la mattina dalle 11.30 alle 13, il pomeriggio dalle 15.30 alle 17. Prenotazione obbligatoria su www.paff.it.
  • Mostra temporanea: i partecipanti realizzeranno opere legate al tema della prima edizione di FACES!: “Very italian: beyond stereotypes” che comporranno una mostra, esposta e visitabile prima della cerimonia di chiusura del festival
  • Premio alla carriera: FACES! costituisce anche il momento in cui si celebrano i più importanti nomi di oggi e di sempre della caricatura mondiale.
  • Happy hour con dj-set e concerto: per chiudere in bellezza il festival, sarà offerto un rinfresco accompagnato da dj-set per celebrare la prima, meravigliosa esperienza di FACES! Alle 20.30, concerto di Andrea Chiarini inserito nella rassegna PAFF! Sonic.

PordenoneToday è anche su WhatsApp. Iscriviti al nostro canale

Si parla di

Video popolari

PordenoneToday è in caricamento