rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
l'evento / Casarsa della Delizia

Filari di Bolle, una decima edizione da incorniciare

Giuria più ampia per un confronto a tutto tondo tra i migliori spumanti del Friuli Venezia Giulia

Sarà un'edizione da ricordare per Filari di Bolle, la Selezione che - all'interno della Sagra del Vino di Casarsa della Delizia - premia i migliori Spumanti del Friuli Venezia Giulia. Innanzitutto perché sarà la decima edizione, a compimento di un cammino di crescita proseguito anno dopo anno, e in secondo luogo perché si allarga la giuria a giornalisti, divulgatori e wine lover del mondo del vino che daranno il loro contributo per l'elezione della migliore etichetta/packaging nonché saranno al fianco di sommelier ed enologi che degusteranno oltre 60 vini in concorso per infine decretare i vincitori delle 4 categorie Premio Metodo Charmat Prosecco Doc, Premio Metodo Charmat Ribolla Gialla, Premio Metodo Charmat e Premio Metodo Classico. Degustazioni in programma nella sala consiliare del Palazzo Municipale Burovich de Zmajevich di Casarsa della Delizia giovedì 28 marzo, premiazioni alla cerimonia d'inaugurazione della Sagra del vino mercoledì 24 aprile. Per i vincitori delle fotografie d’autore del maestro Elio Ciol incorniciate dal laboratorio artigiano Il Glifo.  

"Grazie alla preziosa collaborazione con l'Associazione Città del Vino - ha dichiarato il presidente della Pro Casarsa della Delizia Antonio Tesolin - avremo degli illustri rappresentanti a livello nazionale e regionale del sodalizio, a partire dagli Ambasciatori delle Città del Vino. Insieme a loro giornalisti di rinomate pubblicazioni del settore vitivinicolo e dell'enogastronomia che quest'anno assisteranno ai lavori della giuria, guidata dai nostri esperti sommelier Ais ed enologi, aprendo di fatto un importante momento di confronto a tutto tondo sulle bollicine regionali, sempre più protagoniste sui mercati, sia in Italia che all'Estero e apprezzate dai consumatori".

La giuria vede come presidente il delegato di Pordenone dell'Associazione Italiana Sommelier del Friuli Venezia Giulia Pierangelo Dal Mas insieme ad Alberto Costa (Ais Veneto), Andrea Braida (Assoenologi), Tiziana Canzutti (Città del Vino Fvg), Stefano Cosma (Vinibuoni d'Italia, direttore di Bubble's e di Fuocolento), Franco Franchini (sommelier ed enologo per le Città del Vino), Maria Teresa Gasparet (Sorsi e Percorsi), Giovanbattista Bianco (Onav), Bruno Pittaro (Consorzio tutela delle Doc Fvg), Rodolfo Rizzi (Consorzio tutela delle Doc Fvg), Sergio Schinella (Assoenologi), Stefano Trinco (presidente Consorzio tutela delle Doc Fvg) e Vladimiro Tulisso (Ais Fvg). Osserveranno i lavori e diranno la loro su etichette e packaging Adriano Del Fabro (direttore di Sole Verde), Giorgio Cattarin (Ambasciatore delle Città del Vino e membro del coordinamento regionale delle Città del Vino), Fabiana Romanutti (direttore di QB) e Giuseppe Longo (Ambasciatore delle Città del Vino e direttore di Friuli VG - Vigneto FVG).  

Filari di Bolle, la Selezione degli Spumanti del Friuli Venezia Giulia è organizzata da Pro Casarsa della Delizia Aps, Città di Casarsa della Delizia e Associazione Italiana Sommelier del Friuli Venezia Giulia, in collaborazione con Uni DOC-FVG e la sponsorizzazione di Banca 360 FVG. Patrocinio della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e collaborazione anche di Città del Vino, Consorzio Tutela Doc Fvg, Assoenologi, Onav, Donne del Vino, PromoturismoFvg e Strada del vino e dei sapori Friuli Venezia Giulia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Filari di Bolle, una decima edizione da incorniciare

PordenoneToday è in caricamento