rotate-mobile
Lunedì, 28 Novembre 2022
Attualità

Giovani, in due anni raddoppiati i casi di depressione e ansia

Lo afferma un report pubblicato su Jama Pediatrics che raggruppa 29 studi su oltre 80 mila adolescenti

Gli effetti della pandemia hanno purtroppo toccato anche le generazioni più giovani. Da una metanalisi pubblicata su Jama Pediatrics (dove sono stati inclusi 29 studi su oltre 80 mila giovani) si nota come negli ultimi due anni sia raddoppiata l’incidenza di ansia e depressione tra i ragazzi dai 13 ai 18 anni. Come emerge dai dati statistici intrecciati su queste ricerche  un adolescente su quattro ha i sintomi clinici di depressione e uno su cinque soffre di disturbo d’ansia. 

Un dato che desta preoccupazione, come afferma il vicepresidente dell’Ordine degli Psicologi del Friuli Venezia Giulia Giandomenico Bagatin, conosciuto per esser  psicoterapeuta e docente internazionale di psicoterapia dell'età evolutiva. «È una situazione che, se non adeguatamente gestita, potrebbe avere conseguenze negative sul lungo periodo: se la sofferenza psichica durante l’infanzia e l’adolescenza non viene trattata si associa da adulti a una peggiore salute mentale, a maggiori difficoltà relazionali, a un incremento del rischio di non raggiungere gli obiettivi di studio e di carriera. In occasione della Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza del 20 novembre va ricordato che tra i diritti fondamentali di bambini e ragazzi c’è quello alla salvaguardia del loro benessere».

Per questo serve avere maggiore attenzione su questi temi, e il Friuli Venezia Giulia si è mosso con delle misure specifiche dedicate ai ragazzi. Chi è residente in Regione può usufruire del “Bonus psicologo studenti Fvg”, in collaborazione con Ardis e l’Ordine degli psicologi Fvg. Un programma che permette agli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado di ottenere un ciclo di cinque sedute psicologiche a un costo di 25 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovani, in due anni raddoppiati i casi di depressione e ansia

PordenoneToday è in caricamento