rotate-mobile
Lunedì, 4 Marzo 2024
I dati

Inquinamento, polveri sottili oltre il limite nel Pordenonese

Registrati valori di Pm10 superiori a 50 a Pordenone, Brugnera, Sacile e Porcia.

Non è stato un buon Natale per l'ambiente. Arpa Fvg sta infatti monitorando la concentrazione di polveri sottili in Friuli Venezia Giulia. Un aggiornamento costante e accessibile a tutti che tiene conto di vari indicatori, dalla media giornaliera ai giorni di superamento della soglia a partire dal primo gennaio. Gli ultimi parlano chiaro. Durante le festività natalizie varie zone della Destra Tagliamento si è registrato un netto incremento di Pm10 secondo quanto rilevato dalle stazioni che misurano la qualità dell'aria in Regione. 

Pordenone

Lo smog ha messo sotto scacco la città del Friuli occidentale a partire dalla giornata del 25 dicembre, con valori che si attestano sui 51 microgrammi per metro cubo. Il picco è stato raggiunto nel giorno di Santo Stefano dove la concentrazione è andato ben oltre il limite dei 50 μg/m³, raggiungendo quota 75. Ieri, 27 dicembre, la situazione era leggermente rientrata anche se si parla di cifre (54 μg/m³) che superano la soglia prevista per legge. Per questo non si escludono provvedimenti da parte dell'ammministrazione per riportare tutti gli indicatori al livello di guardia. 

Livelli di inquinamento in provincia

I dati più preoccupanti sono quelli di Brugnera dove nella zona di via Villa Varda la concentrazione di Pm10 ha raggiunto la soglia di 95 μg/m³ nella giornata del 26 dicembre. A Natale l'indicatore aveva già sforato il limite arrivando fino a 66, mentre ieri si è verificata una graduale diminuzione con valori che si sono fermati sui 79 microgrammi per metro cubo. 

A seguire Porcia che, dopo essere stata nei limiti di legge a Natale, ha oltrepassato la linea dei 50 μg/m³ per ben due volte: la prima il 26 dicembre (87 μg/m³); la seconda il 27 (70 microgrammi per metro cubo). 

A Sacile, sempre grazie alle segnalazioni della stazione di Arpa Fvg, si parla infine di uno sforamento dei valori di Pm10 in tre diverse occasioni: a Natale (60 μg/m³), Santo Stefano (91 μg/m³) e infine il 27 dove i numeri sono simili a quelli del 25 dicembre (65 microgrammi per metro cubo). 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inquinamento, polveri sottili oltre il limite nel Pordenonese

PordenoneToday è in caricamento