rotate-mobile
Meteo / Aviano

Troppa pioggia a Piancavallo: chiusi gli impianti ad alta quota

Sospesi anche gli eventi compresi quelli sportivi in programma nella giornata di sabato 10 febbraio

Pioggia a dirotto a Piancavallo. La perturbazione ha portato con sé abbondanti precipitazioni e rovesci su tutta la Regione anche se sulle zone di montagna le previsioni parlavano di possibili nevicate sui rilievi al di sopra dei 1300-1450 m. Ciò, purtroppo, non sta accadendo. L'acqua continua a cadere su tutta la zona del Friuli occidentale con disagi per turisti diretti verso la località sciistica di Aviano.

PromoTurismoFVG, viste le condizioni meteo avverse, ha deciso che per la giornata di sabato 10 febbraio buona parte del comprensorio sciistico di Piancavallo sarà chiuso. Secondo il bollettino neve (aggiornato alle 16) saranno aperti solo cinque impianti di risalita su dodici. Si potranno usare i tappeti Daini, Genzianella e Busa, mentre le uniche seggiovie attive sono le seguenti: Casere e Busa.  Di conseguenza saranno garantite sette piste da sci a chi desidera passare una giornata a Piancavallo. Le uniche aperte saranno: Campo Scuola Daini, Genzianella, Casere e Casere 2, Busa Grande e Skiweg Saug.

Il-bollettino-ufficiale-della-giornata-di-sabato-10-febbraio

Le condizioni meteo spesso giocano un ruolo importante anche per i giovani atleti dello sci.  Dopo il rinvio a giovedì 15 febbraio del superG dello Sci Club Pordenone, gli organizzatori hanno sospeso delle altre due gare del circuito regionale Ragazzi/Allievi inizialmente previste questo fine settimana a Piancavallo. L'evento in programma domenica 11 febbraio a La baita La Genzianella è stato annullato.

Il programma potrà subire ulteriori variazioni. Per questo il consiglio è di consultare la piattaforma infoneve per rimanere sempre informati sulle condizioni dei principali comprensori della Regione. Il prossimo aggiornamento dovrebbe essere previsto il 10 febbraio intorno alle 8:30.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Troppa pioggia a Piancavallo: chiusi gli impianti ad alta quota

PordenoneToday è in caricamento