rotate-mobile
Venerdì, 12 Aprile 2024
Attualità

Pietro Montrone torna a Pordenone: nominato Procuratore della Repubblica

Sostituirà Raffaele Tito che ha lasciato il Tribunale di Pordenone dopo sei anni di attività

La Quinta Commissione del Csm, il consiglio superiore della magistratura nella seduta odierna, ha votato all'unanimità la nomina di Pietro Montrone a nuovo Procuratore della Repubblica a Pordenone. Pietro Montrone, che al momento ricopre le funzioni di pubblico ministero al tribunale di Trieste, dal 1987 ha cominciato la sua carriera da magistrato. Nel corso della sua attività ha condotto varie inchieste di rilevanza nazionale. Tra le più conosciute c'è stato il caso di Unabomber, autore di numerosi atti violenti sia in Veneto che del Friuli-Venezia Giulia negli anni 1990 e 2000. 

Montrone ha già avuto l'occasione di lavorare al Tribunale di Pordenone già nel 1996 dopo un passaggio alla pretura di Venezia. Per questo si parla di un ritorno in città, anche se nel ruolo di procuratore capo. Il giudice prenderà il posto di Raffaele Tito che  dopo sei anni di attività ha ottenuto un nuovo incarico al Tribunale di Verona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pietro Montrone torna a Pordenone: nominato Procuratore della Repubblica

PordenoneToday è in caricamento