Attualità Comina alta / Viale de la Comina, 25

Un progetto sull'affettività per le persone con disabilità

Concluso con successo il progetto "La dimensione socio-relazione delle persone con disabilità" realizzato dalla Fondazione Opera Sacra Famiglia in partenariato con le Cooperative Airone, Giglio e Acli, per il miglioramento della qualità della vita delle persone con disabilità e dei loro familiari attraverso percorsi di rafforzamento della competenza emotiva e socio-relazionale.

Si è concluso in questi giorni un progetto dedicato al miglioramento della qualità della vita delle persone con disabilità e dei loro famigliari, attraverso percorsi di empowerment della competenza emotiva e socio-relazionale. Realizzato dalla Fondazione Opera Sacra Famiglia, in collaborazione con Airone Cooperativa Sociale di Solidarietà Familiare, Cooperativa sociale Il Giglio e Cooperativa Sociale Acli, è terminato con un seminario tenuto dai Dr. Daniele Ferraresso, Dr. Gianni Mascherin e Dr.ssa Mariarita Eramo, focalizzato sul potenziamento delle competenze emotive e socio-relazionali.

L'iniziativa ha coinvolto circa cento persone (operatori educativi, persone con disabilità intellettiva, famigliari) e sono state erogate oltre cinquanta ore in interventi di sostegno (formazione, supervisione, ascolto, confronto). L'elemento chiave per la riuscita dell'iniziativa è stata la sinergia tra le diverse organizzazioni territoriali coinvolte, un modello da seguire per future progettualità nel settore. Il progetto è stato supportato dal Bando Welfare di Fondazione Friuli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un progetto sull'affettività per le persone con disabilità
PordenoneToday è in caricamento