rotate-mobile
I dettagli / Borgomeduna

Una piazza verde per Borgomeduna: tutti i dettagli del progetto di riqualificazione del quartiere

La porta d’accesso a Pordenone avrà inoltre una pista ciclabile e una postazione per il bike sharing

Borgomeduna presto cambierà volto. A dirlo è l’amministrazione comunale che ha presentato il progetto di riqualificazione del quartiere in un incontro pubblico. La storica porta d’accesso alla città di Pordenone si trasformerà in un’area rispettosa dell’ambiente, dall’area green, la pista ciclabile al servizio di bike sharing per dirigersi in centro in totale comodità. Si tratta ovviamente di un prospetto, ma che da l’idea di come sarà davvero Borgomeduna nel futuro. Ora che i tempi sono maturi, con la conclusione dei rilievi si è passati a un bozzetto presentato nella sala parrocchiale di Borgomeduna. I cittadini hanno avuto modo di ascoltare e porre domande sia agli architetti Magenta e Bove, che  all’amministrazione comunale.

La piazza

Il primo lotto porterà alla realizzazione della piazza grazie a un bando da 3,5 milioni di euro. Una zona, ampia 1000 metri quadri, che si svilupperà tra via Udine e via Nuova di Corva con numerosi alberi che circonderanno l’intera area. L’obiettivo è di trasformarla di un polmone verde, accogliente e pronta a diventare un centro di aggregazione che si illuminerà di sera, rendendola accessibile in ogni momento.

La piazza potrà inoltre ospitare anche un piccolo mercato, dei gazebo, e anche delle installazioni artistiche. Secondo le stime dei mille metri quadri di superficie, 700 saranno di pavimentazione e 300 completamente green.

La piazzetta nella zona della osteria Ai Travi

Non sarà inoltre l’unica a essere costruita. Secondo il progetto anche la zona della osteria Ai Travi sarà al centro di un vero e proprio restyling con una piazzetta di 200 metri quadri dove potrebbe essere realizzato un dehor. 

Il progetto prevede, tra le varie cose, un aumento di posti auto: 25 in via Udine, 50 in via Canaletto. Per quanto riguarda invece via Meduna (vicina al locale), e via Carpaccio si starebbe pensando a un percorso a senso unico in uscita in modo da rendere l’area sicura e tranquilla, riducendo il traffico delle auto. A tal proposito, sarà prevista la creazione di una pista ciclabile per collegare via Udine con viale Martelli e via San Giuliano, con un servizio di bike sharing a pochi passi dal nuovo parcheggio in via Mantegna. In questo modo raggiungere il centro sarà davvero una passeggiata. Gli automobilisti potranno infatti lasciare le auto nei parcheggi, e prendere una bicicletta dirigendosi verso il centro città.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una piazza verde per Borgomeduna: tutti i dettagli del progetto di riqualificazione del quartiere

PordenoneToday è in caricamento