Domenica, 21 Luglio 2024
Sanità / Aviano

Protonterapia al Cro: pronti altri 6,5 milioni dalla Regione

I costi per la realizzazione dell'impianto si aggirano intorno ai 30 milioni di euro. È quanto emerge dall'assestamento del bilancio presentato dall'assessore Riccardi

Saranno oltre 170 i milioni di euro previsti dall'assestamento del bilancio  della Regione. Un investimento a sostegno del sistema sanitario del Friuli Venezia Giulia. "Si tratta - afferma l'assessore Riccardi - di misure significative messe in campo nella consapevolezza che è giunto il momento di avviare interventi di razionalizzazione organizzativa e di contrasto alla dispersione delle risorse. Su questi temi stiamo perfezionando una serie di opzioni che saranno presentate nel corso dei prossimi mesi". Tra le misure messe in campo ci sono anche i 6,5 milioni di euro destinati al Cro di Aviano "che deve affrontare l'aumento dei costi per le apparecchiature per la protonterapia". 

I fondi stanziati per il nuovo impianto inizialmente erano all'incirca 32 milioni. Un finanziamento suddiviso in parti uguali tra fondi del centro di riferimento oncologico e contributi messi a disposizione dalla Regione.  Con l'incremento della spesa e l'inizio del cantieri per la realizzazione dell'edificio-bunker che accoglierà questa particolare tecnologia, i costi si aggirano intorno ai 40 milioni di euro. 

Durante la seduta l'assessore alla Salute ha anche anticipato alcuni emendamenti che saranno presentati la prossima settima in Commissione integrata.

Particolarmente significative le misure dedicate all'adeguamento di strutture di proprietà degli enti locali per attività di integrazione sociosanitaria e di cure primarie a Fontanafredda, Maniago e Remanzacco (in tutto 3,5 mln di euro), un intervento di 60mila euro a favore della Croce rossa italiana per un centro a Brugnera. Infine altri 1,245 milioni di euro sono destinati allo scorrimento del bando Eisa per interventi di manutenzione di strutture per non autosufficienti come quella di Cavasso Nuovo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Protonterapia al Cro: pronti altri 6,5 milioni dalla Regione
PordenoneToday è in caricamento