rotate-mobile
Attualità

Sicurezza e legalità, la polizia incontra trecento studenti del Majorana

Il confronto è avvenuto all'auditorium Concordia

Nella giornata di giovedì 22 febbraio il personale della Questura di Pordenone ha incontrato all'auditorium Concordia circa trecento studenti delle classi terze degli indirizzi classico, scientifico e scienze umane del Liceo Leopardi-Majorana di Pordenone. Il confronto fa parte delle iniziative organizzate dal Questore di Pordenone Giuseppe Solìmene, che sin dall’insediamento ha puntato su progetti inclusivi e attività incentrate sulla promozione della legalità. Gli ultimi in ordine cronologico si sono svolti il 5 e 15 febbraio 2024 con la presenza di studenti degli istituti della Destra Tagliamento come il Kennedy che si sono immedesimati nel ruolo della Polizia di Stato.

L’incontro, organizzato grazie alla collaborazione del Dirigente Scolastico e del referente del progetto “A scuola con la Polizia”, ha avuto come scopo di stimolare la riflessione sul concetto di legalità. Per l'occasione gli agenti hanno focalizzato la loro attenzione sulla promozione del ruolo dei giovani nell’ottica di un positivo cambiamento nella costruzione del futuro. Una discussione che è stata ampliata toccando temi incentrati sul femminicidio, bullismo e cyberbullismo, e sugli effetti delle sostanze stupefacenti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza e legalità, la polizia incontra trecento studenti del Majorana

PordenoneToday è in caricamento