rotate-mobile
Martedì, 20 Febbraio 2024
Attualità Comina alta / Viale de la Comina, 25

Studenti-imprenditori: così in classe si crea un progetto di successo

L’ITE Naonis Studium ha stretto una collaborazione con la Pasticceria Cossetti di Pordenone realizzando un prodotto che ha soddisfatto il gusto dei clienti.

Un progetto formativo che in poco tempo si trasforma in business. È successo ai ragazzi dell'ITE Naonis Studium con il loro Pasticcino Naonis. Un dolce che da solo è riuscito a soddisfare sia il gusto dei clienti che dell'azienda stessa, decisa proprio in questi giorni a inserirlo nella propria lista di prodotti.

L'ITE Naonis Studium ha dato vita a un'interessante iniziativa di formazione e business, in collaborazione con la Pasticceria Cossetti di Pordenone, offrendo agli studenti un'esperienza immersiva nelle complesse dinamiche aziendali. I giovani della classe 4^ A dell’indirizzo Amministrazione Finanza e Marketing, hanno realizzato un’autentica “strategia commerciale d’impresa”. Sotto la guida del loro insegnante di Economia, hanno progettato un prodotto, in questo caso un pasticcino, mirato a soddisfare i gusti della clientela e a essere realmente commercializzato. L'iniziativa è iniziata con un sondaggio accurato sulle preferenze dei consumatori in ambito dolciario. Una volta raccolti i dati, la classe ha visitato la Pasticceria Cossetti per studiare da vicino il processo produttivo del pasticcino. Infine, sulla base delle informazioni acquisite, gli studenti hanno delineato il prodotto finale, che la pasticceria ha poi messo in vendita, curandone anche il lancio promozionale. La vendita si è svolta nella giornata di venerdì 15 dicembre presso la pasticceria stessa. E i risultati sono stati sorprendenti. Tutto quanto prodotto è stato venduto (40 paste) in un’unica giornata. L’esperimento è piaciuto alla pasticceria tanto da valutare di inserire il "Pasticcino Naonis" nella propria produzione regolare. Questa iniziativa non solo ha permesso agli studenti di immergersi nell'esperienza pratica del mondo aziendale, ma ha anche dimostrato il valore tangibile delle loro competenze. Va riconosciuto il merito alla Pasticceria pordenonese di aver creduto nei giovani. Un esperimento senz’altro riuscito di collaborazione concreta tra scuola e mondo del lavoro che potrebbe aprire la strada a possibili future iniziative simili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Studenti-imprenditori: così in classe si crea un progetto di successo

PordenoneToday è in caricamento