rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
istruzione / Centro Storico / Via Gian Battista Bertossi

Università, si fa strada l'ipotesi della sede in via Bertossi

Dopo il no della casa dello studente, il sindaco Ciriani ha compiuto un primo sopralluogo insieme al presidente del Consorzio Paolo Candotti

Dopo le dichiarazioni della diocesi di Concordia-Pordenone che hanno di fatto  chiuso qualunque tipo di trattativa sulla casa dello studente, si fa strada l’ipotesi su una nuova sede per l’Università a Pordenone. Come riporta il Messaggero Veneto, il sindaco Alessandro Ciriani avrebbe fatto un sopralluogo con il presidente del Consorzio Paolo Candotti individuando una possibile sede universitaria all’interno degli uffici di via Bertossi. Dalle indiscrezioni presenti sul giornale, a facilitare il tutto sarebbe non solo la mancanza di vincoli da parte della Soprintendenza, ma anche la posizione e la storia di questo immobile, dato che un tempo era già un istituto a due passi dalla biblioteca. Allo stesso tempo si sta parlando anche degli uffici dell’area tecnica che saranno spostati verso villa Cattaneo, una zona completa di ogni confort compresa la presenza di parcheggi per i dipendenti. 

In questo modo si potrà garantire un progetto di ampio respiro dedicato agli studenti universitari. Un piano che non andrà a influire sul campus di via Prasecco, perché il vero obiettivo è di attrarre un numero crescente di corsi sia dell’ateneo di Udine che quello di Trieste, entrambi disponibili a trasferire parte dell’offerta formativa anche a Pordenone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università, si fa strada l'ipotesi della sede in via Bertossi

PordenoneToday è in caricamento