rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Attualità

Il Vespa Club Pordenone vince il Trophy e diventa campione del mondo

Si tratta di un trofeo turistico mondiale che si disputa in occasione del Vespa World Days. L'associazione ha percorso oltre 4.000 km, accumulando il punteggio più alto di tutti gli altri Club partecipanti

I vespisti di Pordenone sono i migliori al mondo. E da oggi abbiamo le prove. In occasione del Vespa Trophy, un trofeo turistico mondiale che si tiene durante il Vespa World Day, hanno percorso oltre 4.000 km, accumulando il punteggio più alto di tutti gli altri Club partecipanti. Con questa impresa si sono portati a casa una sfida impegnativa. Una vittoria che vale doppio dato che l'evento si è svolto a Pontedera in occasione del 140° anniversario di Piaggio e dei 100 anni dello storico stabilimento dove nacque l'icona del design italiano.

Per aggiudicarsi il trofeo bisogna totalizzare il maggior punteggio sulla base dei timbri ufficiali raccolti durante i viaggi da casa sino alla destinazione finale. Il tempo, però, è limitato a pochi giorni. Motivo per cui il gioco di squadra e l'impegno dei singoli concorrenti sono fondamentali per raggiungere il risultato.

La concorrenza è stata numerosa e agguerrita, essendo ammesse alla competizione squadre partecipanti da tutto il mondo. In più c'era la questione della distanza da Pontedera che poteva fare davvero la differenza considerando le chance di accumulare i timbri nei vari centri Piaggio. Il gruppo pordenonese non si è disunito e grazie alla determinazione dei soci ha impostato un ampio itinerario attraverso Slovenia, Croazia, Austria e un tragitto in Italia, prima di arrivare a Pontedera e strappare meritatamente il titolo mondiale agli avversari. 

PordenoneToday è anche su WhatsApp. Iscriviti al nostro canale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Vespa Club Pordenone vince il Trophy e diventa campione del mondo

PordenoneToday è in caricamento