infrastrutture

Cimolai costruisce il ponte più grande dell'Albania

Ultimato il New Drini Bridge

Cimolai SpA ha completato i lavori per il New Drini Bridge, il ponte più grande dell'Albania, che sarà inaugurato nelle prossime settimane dal Primo Ministro Edi Rama.
L’infrastruttura si colloca nella città di Kukes, nel Nord Est del Paese, tra il fiume Drin e il lago artificiale di Fierza, in cui è presente un’importante centrale idroelettrica, e permetterà il collegamento del sud dell’Albania con l'Est Europa. Si tratta di un’opera strategica per il paese, lunga 271 metri, con un arco di altezza di 55 metri.

Cimolai è subentrata in corso nel progetto, su richiesta dell’impresa Salillari Ltd e della società autostradale Albanian Highway Concession, prendendo le redini della commessa nel maggio 2023 a seguito delle difficoltà di realizzazione dei lavori iniziati nell’agosto 2020. Per completarlo, Cimolai ha istituito una task force di ingegneria interna finalizzata a validare il progetto esecutivo, verificare lo stato delle strutture parzialmente installate in cantiere, e al contempo concepire e redigere il progetto di montaggio e varo.
Un lavoro imponente di ingegneria che ha richiesto competenze anche nel campo navale e marittimo, consolidate in Cimolai attraverso una divisione ingegneristica specialistica che in passato ha eseguito lavori di complessi come le Paratoie del Canale di Panama o la Porta di Malamocco al MOSE di Venezia.

«Questo progetto conferma la leadership di Cimolai nel varo di ponti complessi e di grandi dimensioni – ha dichiarato Marco Sciarra, Presidente Cimolai SpA – e inaugura la presenza in un nuovo mercato come l’Albania. La commessa testimonia la continuità operativa della Società, che è riuscita a concludere con successo il processo di concordato preventivo e conseguire positive performance di bilancio 2023. Obiettivi raggiunti – conclude Sciarra – grazie al supporto di SACE, che si è rivelato cruciale per sostenere e rafforzare la nostra attività produttiva nel difficile contesto economico post COVID-19, caratterizzato da sfide senza precedenti per il settore industriale».

PordenoneToday è anche su WhatsApp. Iscriviti al nostro canale

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cimolai costruisce il ponte più grande dell'Albania
PordenoneToday è in caricamento