rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Salute

Aumenta l'autostima, l'intelligenza e il benessere: perché imparare a suonare uno strumento musicale

Benefici per tutti, dai bambini agli adulti

La musica ha tanti poteri. Già Platone, nell'antica Grecia, aveva affermato che se la ginnastica serviva a irrobustire il corpo, la musica doveva arricchire l'animo. Nick Hornby e non solo secondo lui, "è capace di riportarti indietro nel momento stesso in cui ti porta avanti", così che si prova, contemporaneamente, nostalgia e speranza.

Frank Zappa, invece, sosteneva che "senza la musica per decorarlo, il tempo sarebbe solo una noiosa sequela di scadenze produttive e di date in cui pagare le bollette".

Studiare musica richiede impegno e applicazione, ma i musicisti ricevono in cambio tantissimi benefici. Alcuni riescono addirittura a realizzare il proprio sogno: vivere della propria passione.

Musicisti: categorie professionali

Tra tutti quelli che iniziano a suonare uno strumento, alcuni riescono a fare della musica la propria professione:

  • arrangiatori
  •  cantanti
  •  cantautori
  •  compositori
  •  direttori d'orchestra
  •  direttori di coro
  •  strumentisti

Molto interessante e sempre in costante e notevole sviluppo dagli anni '80 a oggi il campo dell'informatica applicata alla musica che ha visto il fiorire di generi musicali dove è notevole l'uso del computer: house, tecno, industrial metal, industrial hip hop, elettronica, dance, trip hop, crunk, synth pop, synth punk, digital hardcore.

Suonare uno strumento musicale: i benefici

Ma quali sono i benefici della musica? Vediamone alcuni. Aumenta la capacità di memorizzare le informazioni, sono maggiori le abilità di concentrazione, le capacità di problem solving e di ragionamento analitico. Saper leggere gli spariti migliora le capacità motorie e di coordinazione: i bambini che suonano fin da piccoli molto probabilmente avranno una maggiore autostima e, da adulti, avranno meno difficoltà a parlare in pubblico. La creatività dei musicisti si declina nel tempo in una maggiore sensibilità, sviluppando crescenti capacità espressive.

I musicisti, dovendo stare molto tempo a contatto con compagni di corso, insegnanti e colleghi hanno maggiori occasioni di instaurare rapporti e relazioni. I musicisti di  un'orchestra, di un coro gospel, di una rock band sono sinonimo di affiatamento, hanno fiducia reciproca. Rispetto dei ruoli e dei tempi di esecuzione sono essenziali per la riuscita di un concerto.

La musica, come testimoniano le ricerche più recenti, ha effetti rilassanti e allontana ansia, depressione e solitudine. Chi suona uno strumento ha più cellule attive per combattere le malattie.

Anche se imparare a suonare richiede un investimento di tempo e denaro, in moltissimi casi, questa spesa viene ripagata dai benefici raggiunti dai vari musicisti, qualunque sia il livello delle performance. Quando suona nessuno è infelice.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aumenta l'autostima, l'intelligenza e il benessere: perché imparare a suonare uno strumento musicale

PordenoneToday è in caricamento