rotate-mobile
Giovedì, 29 Febbraio 2024
comelico

Calpesta un nido di vespe, 60enne in shock anafilattico

L'uomo, residente a Montereale Valcellina, si trovava in val Visdende, a Santo Stefano di Cadore.

Una squadra del Soccorso alpino della Val Comelico, assieme a una del Soccorso alpino della Guardia di finanza di Auronzo, è intervenuta in Val Visdende, per un escursionista con shock anafilattico per punture di insetti. L'uomo, un 60enne residente a Montereale Valcellina, si trovava con la moglie e un amico in località Ravanel. 

Ha inavvertitamente calpestato un nido di vespe di terra, è stato punto più volte e ha iniziato a stare male. I soccorsi allertati immediatamente sono sbarcati nelle vicinanze con l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore. Il personale medico ha prestato le prime cure al 60enne. 

Imbarellato, l'uomo è stato poi caricato dai soccorritori sulla jeep e trasportato fino all'eliambulanza atterrata poco distante e decollata verso l'ospedale di Belluno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calpesta un nido di vespe, 60enne in shock anafilattico

PordenoneToday è in caricamento