rotate-mobile
l'allarme

Il maltempo non molla la presa: è allerta arancione

Previste piogge molto intense e vento forte tra lunedì e martedì

Il maltempo non allenata la sua morsa sul Friuli Venezia Giulia, e la protezione civile regionale ha diramato una nuova allerta arancione. I rischi ci saranno  a partire dalle 12:00 di lunedì 30 ottobre e fino alle 23:59 di martedì 31. 
Per quanto riguarda la provincia di Pordenone, viene segnalata una criticità marcata in particolare a causa di piogge molto intense, temporali e vento forte. 
Questi eventi potranno portare crisi nella rete idrografica minore e nel drenaggio urbano oltre all'innalzamento dei corsi d'acqua in pianura: osservato speciale sarà il fiume Livenza. 

Le previsioni

Dalla mattina di lunedì si avranno rovesci sparsi e qualche temporale a iniziare dalla costa e in estensione nel corso della giornata verso i monti. Dal pomeriggio e in particolare dalla sera, in concomitanza con l'intensificarsi dello Scirocco sulla costa, le piogge e i temporali interesseranno in modo particolare la fascia prealpina e nella notte tutta la zona montana dove saranno possibili anche piogge molto intense nonché vento forte da sud in quota. Qualche temporale con piogge intense potrà interessare anche la pianura. Nella notte lo Scirocco sulla costa sarà da sostenuto a forte e determinerà mareggiate tra Lignano e Grado mentre al mattino del 31 il vento sulla costa ruoterà a Libeccio sostenuto e potrà determinare ancora mareggiate su tutta la zona di costa nonché acqua alta. Dal pomeriggio del 31 vi sarà una generale tendenza al miglioramento e in serata il vento sulla costa proverrà da nord-est moderato, con un aumento della pressione al suolo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il maltempo non molla la presa: è allerta arancione

PordenoneToday è in caricamento