rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Cronaca / Porcia

Vede la polizia e scappa: arrestato 21enne ubriaco e armato di coltello a serramanico

Il fatto è successo nella notte del 9 ottobre. Il ragazzo, oltre a non portare il casco, è stato intercettato dalla polizia insieme a un altro soggetto in sella a una moto rubata e senza targa.

Un ragazzo di 21 anni è stato arrestato dalla polizia e condotto in carcere dopo essere stato trovato in possesso di coltelli, documenti falsi e di una moto rubata. L'episodio si è verificato a Porcia nella notte del 9 ottobre quando una pattuglia della Squadra Volante ha intercettato due soggetti alla guida di un ciclomotore senza targa. Il conducente non solo era privo di casco come previsto dal codice della strada, ma nel momento in cui si accorge della presenza degli agenti è scappato insieme all'altro passeggero. Secondo quanto riferito dalle forze dell'ordine a causa di una manovra azzardata i due si sono scontrati contro l’autovettura di servizio senza provocare feriti. 

Il conducente che si trovava in sella alla moto rubata è risultato positivo all'alcoltest. Nel corso dei controlli gli agenti hanno inoltre trovato un coltello a serramanico della lunghezza di cm 21. Allo stesso tempo, a seguito dei rilievi fotodattiloscopici, i poliziotti hanno notato che i documenti forniti dal motociclista non corrispondevano alla vera identità del ragazzo. Dalle ultime ricerche il giovane, M.D., aveva dei precedenti penali come dimostra l’ordinanza del Tribunale di Pordenone in cui il giudice ha disposto la custodia cautelare in carcere invece degli arresti domiciliari con braccialetto elettronico. 

Al termine degli accertamenti gli agenti hanno sequestrato anche altri due coltelli. Il primo era presente nel baule della moto; il secondo è stato trovato a terra. Il 21enne, oltre a essere stato sanzionato per guida in stato di ebrezza, è stato trasferito nella Casa Circondariale di Pordenone e denunciato per i reati di porto abusivo di strumenti atti ad offendere, ricettazione in concorso e falsa attestazione sull’identità personale. Z.A., il passeggero che era insieme al ragazzo, è stato denunciato in stato di libertà per il reato di ricettazione in concorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vede la polizia e scappa: arrestato 21enne ubriaco e armato di coltello a serramanico

PordenoneToday è in caricamento