rotate-mobile
Cronaca / Centro Storico

Sale la tensione all'autostazione di Pordenone: ragazzo minacciato da un gruppo di adolescenti

È successo nella serata di ieri. La persona che doveva prendere il bus verso Maniago è stato tormentato da alcuni giovani

Nella serata di ieri un ragazzo è stato minacciato da un gruppo di adolescenti di nazionalità nordafricana. L'episodio, come riporta il Messaggero Veneto, è successo all'autostazione di Pordenone anche non sono ancora chiare le dinamiche in cui si sono svolti i fatti. La persona stava per prendere il bus in direzione di Maniago quando i giovani hanno iniziato a tormentarlo. Fortunatamente non si sono verificate colluttazioni o, ancora peggio, aggressioni nei confronti del ragazzo che è stato portato all'interno dell'autobus diretto a casa.

Non è il primo fatto grave che accade in un mezzo pubblico. Solo qualche settimana fa un ragazzo residente a Zoppola è stato derubato mentre si trovava in corriera lungo la linea Pordenone-Spilimbergo. Lo studente, minacciato sempre da un gruppo di giovani, è stato costretto a consegnare tutti gli oggetti custoditi all'interno dello zaino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sale la tensione all'autostazione di Pordenone: ragazzo minacciato da un gruppo di adolescenti

PordenoneToday è in caricamento