rotate-mobile
cronaca / Meduno

Crolla il ponte, bimbi bloccati nel fiume: salvati dai pompieri

Avventura a lieto fine per una scolaresca a Meduno

Erano in gita sul greto del fiume Meduna: al momento di ritornare verso la "terra ferma" il ponte pedonale è crollato e sono rimasti intrappolati, non riuscendo ad attraversare le acque. È successo a Meduno a un gruppo di 15 bambini e quattro maestre.
Una delle maestre ha spiegato che nel primo pomeriggio del 12 aprile, mentre si accingevano ad impegnare un ponticello in cemento questo ha ceduto e il gruppo è rimasto bloccato su una lingua di terra in mezzo al fiume senza altre vie per rientrare in sicurezza. I vigili del fuoco, utilizzando il gommone da rafting opportunamente vincolato hanno traspostati bambini ed educatori dalla lingua di terra alla sponda del fiume. Fortunatamente, anche grazie all’attenzione e alla tempestività della maestra, nessuno dei partecipanti all’uscita educativa, ha riportato ferite e nessuno non è caduto in acqua. Per i bambini si è trattato di un’avventura divertente.
Una storia a lieto fine grazie all'intervento dellla squadra del distaccamento di Maniago dei vigili del fuoco e della squadra SFA (Soccorritori Fluviali Alluvionali) della sede centrale di Pordenone. 

PordenoneToday è anche su WhatsApp. Iscriviti al nostro canale

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crolla il ponte, bimbi bloccati nel fiume: salvati dai pompieri

PordenoneToday è in caricamento