rotate-mobile

Chi era Stefano Targa, morto nell'incidente stradale sulla Pontebbana

Aveva 49 anni e da tempo lavorava all'interno di una stazione di servizio nella provincia di Pordenone.

Si chiamava Stefano Targa l'automobilista di 49 anni che ha perso la vita nello scontro tra due vetture (una Renault Clio e una Fiat Cinquecento) lungo la statale statale 13 Pontebbana. Il fatto si è verificato nella tarda serata di mercoledì, 8 novembre, nella zona del negozio di abbigliamento "Sorelle Ramonda" a Fontanafredda. A seguito dell'impatto violento causato dall'incidente, l'uomo ha riportato gravi traumi su tutto il corpo costringendo i sanitari a portarlo immediatamente in ospedale, in condizioni gravissime. L'uomo, stando alle ultime informazioni, sarebbe deceduto poco dopo essere arrivato al pronto soccorso. 

Chi era la vittima

Stefano Targa, dipendente in una stazione di servizio nella provincia di Pordenone, ha lavorato in un'agenzia di scommesse vicino al Bar Libertà ed era un volto conosciuto nel mondo dello sport. Appassionato di calcio e di motori, era sa sempre un supporter del Pordenone Calcio, una squadra che ha sempre sostenuto e con cui ha condiviso momenti di gioia come il passaggio dei ramarri in serie B. Allo stesso tempo la sua passione per le quattro ruote lo ha portato fino a ricoprire il ruolo di commissario nelle gare di rally. La zona del pordenonese vanta una forte tradizione di questa disciplina come dimostra la tappa del Piancavallo, ma il suo attaccamento a questo sport lo ha portato fino a Sanremo, terra dei motori per eccellenza. «Ciao Stefano Targa ....voglio ricordati con questa foto fatta al rally di Sanremo.....ne abbiamo fatte tante di gare....la nostra grande passione....» afferma uno dei suoi amici. Quattro giorni fa mi avevi strappato l'ennesimo sorriso guardando questa bellissima foto che avevi postato, quel bel sorriso a fianco alla nostra passione in comune......»

Si parla di

Video popolari

Chi era Stefano Targa, morto nell'incidente stradale sulla Pontebbana

PordenoneToday è in caricamento