rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Cronaca / Brugnera

Chiedono ad alcuni ragazzi di scendere dalla cassa, tecnici aggrediti durante un concerto

Il fatto è successo a Giai di Gruaro intorno a mezzanotte. I due soci dell'azienda di Brugnera sono stati portati in ospedale

È finita con una brutta aggressione una delle serate della sagra di Giai di Gruaro, nel veneziano. Due tecnici friulani, originari di Brugnera e di Pertegada di Latisana in provincia di Udine, sono stati colpiti in pieno volto da un gruppo di persone che lo scorso 30 luglio si erano diretti nell'area festeggiamenti dell'oratorio dove si stava tenendo un concerto. Sul caso stanno indagando i carabinieri di Portogruaro che avrebbero già individuato i responsabili del grave episodio che si è verificato nel fine settimana a Giai. 

A raccontarci quanto è accaduto è stato il socio dell'azienda di Brugnera. Il ragazzo pordenonese si trovava insieme al collega di Udine per garantire la sicurezza delle persone e degli impianti audio e luci professionali che erano stati noleggiati per quella sarata. Sul palco si stava esibendo il gruppo degli Absolute 5 Band quando intorno a mezzanotte alcune persone sono salite sopra la cassa. Uno dei tecnici si è avvicinato verso di loro invitandoli a scendere in modo da evitare qualunque tipo di incidente. «Era pericoloso stare lì - racconta - ma la situazione poco a poco è degenerata». Prima è nata una discussione. Ad un certo punto tre persone hanno cominciato ad aggredire i due operatori che sono stati trasferiti in ambulanza all'ospedale. Il ragazzo di Brugnera ha una frattura alla mandibola ed è stato dimesso l'1 agosto intorno alle 3:30 di notte con una prognosi di 21 giorni. Il collega di Pertegada ha invece riportato lividi e una lesione al sopracciglio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiedono ad alcuni ragazzi di scendere dalla cassa, tecnici aggrediti durante un concerto

PordenoneToday è in caricamento