rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024
ex fiera / Centro Storico

Il campetto non c'è più: schiacciato un pezzo di storia della città

Smontati i canestri e chiuso con un catenaccio. Alla Collodi i bambini giocano con alberi che tra qualche settimana saranno tagliati

Il cancello è chiuso con un catenaccio, i canestri non ci sono più. Non si sentiranno più gli "sdeng" del ferro, le esultanze dopo quella tripla impossibile, gli schiamazzi allegri dei bambini che tirano "a scodella". A un paio di giorni dalla chiusura delle scuole per la vacanze di Natale, il campetto dell'ex fiera è stato eliminato. Anzi schiacciato, per usare un gergo cestistico. 
Se ne va, mestamente, un pezzo di storia della città. La piastra ha fatto crescere generazioni di pordenonesi ed è stata un luogo di ritrovo e di socializzazione spontanea e sana. Era l'unico rimasto in centro. 

Si chiude questa pagina con un prevedibile silenzio istituzionale. Un'opera portata avanti con modalità che odorano di Unione Sovietica: si accenderanno le ruspe nel nome di un progresso che nel qui ed ora si chiama Pnrr e proprio come quel "progresso" comunista giustifica tutto. Un comitato centrale che decide nella stanza dei bottoni, senza il coinvolgimento dei cittadini. 

campetto-ex-fiera-lucchetto

La riqualificazione dell'ex fiera è il passo più difficile nei sette anni di governo della città da parte di Alessandro Ciriani. Ha sempre avuto l'opinione pubblica dalla sua parte, media benevoli. Ma in questo unico caso i malumori sono tanti e sono arrivati anche da destra, perché eliminare il campetto e tagliare decine di tigli storici senza un percorso condiviso, ha fatto storcere il naso anche a molti elettori fidelizzati.

In una mattina di dicembre vedere il campetto chiuso a chiave e svuotato fa venire un nodo in gola, così come vedere i bambini della scuola elementare Collodi giocare e nascondersi dietro alberi che tra qualche settimana non ci saranno più. Alberi che sono gli stessi dietro i quali mi nascondevo io 30 anni fa. 
Come funzionerà l'ex fiera quando sarà riqualificata? Si spera bene, anche se - con l'auspicio che i fatti smentiscano queste ipotesi - difficilmente il campo interrato e quelli sul tetto avranno lo stesso valore sociale della piastra.
Sul campetto cala la sera, oggi non si accenderanno i riflettori. Non si accenderanno più. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il campetto non c'è più: schiacciato un pezzo di storia della città

PordenoneToday è in caricamento