rotate-mobile
viabilità / Clauzetto

Troppa pioggia a Clauzetto, slitta di 24 ore l'apertura della strada

Previsti interventi sulla carreggiata che consentiranno la riapertura del transito in sicurezza

Servono altre 24 ore per l'apertura ex provinciale 22. A renderlo noto è stato il sindaco Giuliano Cescutti dopo la riunione che si è tenuta ieri, 27 marzo, a Clauzetto. Con l'allerta meteo e le precipitazioni abbondanti che hanno portato a un'ulteriore discesa di materiale fangoso nel sedime della frana, si è deciso di posticipare l'ultima fase di intervento degli operatori. Da qui la decisione di attendere il via libera, previsto proprio per il 27 marzo. 

"Il geologo Andrea Mocchiutti ha illustrato la situazione della frana e il sistema di monitoraggio installato in questi giorni - afferma il sindaco - I responsabili di EDR (l'ingegnere Faganello e il geometra  Berti) hanno annunciato che oggi avrebbero firmato l'ordinanza di riapertura diurna della strada, dalle ore 6 alle ore 20, a partire dalla giornata di domani venerdì 29 marzo: non dovrebbero esserci ulteriori ritardi in quanto le condizioni meteorologiche domani saranno in miglioramento". 

Il geometra Berti ha inoltre riferito di voler realizzare tutti gli interventi si sistemazione della sede stradale che permetteranno il transito dei veicoli in sicurezza. "Al progressivo allungarsi delle giornate la finestra di apertura diurna verrà estesa, restando in ogni caso sottinteso che all'accensione dei semafori o di condizioni di allerta meteo il transito verrà interrotto".

PordenoneToday è anche su WhatsApp. Iscriviti al nostro canale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Troppa pioggia a Clauzetto, slitta di 24 ore l'apertura della strada

PordenoneToday è in caricamento