rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
Cronaca / Centro Storico / Via Pola

Tentano il colpo nel bar della stazione: ladri messi in fuga dall'antifurto nebbiogeno

È successo nella notte tra venerdì e sabato. Sul posto la polizia e i vigili del fuoco

Non si placano i furti nella città di Pordenone. L'ultimo colpo, non andato a buon fine grazie al sistema di allarme, è avvenuto nella zona della stazione ferroviaria dove i ladri hanno tentato di accedere all'interno del bar Zonzo. Il fatto si è verificato nella notte tra venerdì e sabato. I malviventi hanno provato a entrare dall'ingresso forzando la porta, ma hanno cambiare subito idea dopo che si è attivato l'antifurto nebbiogeno che ha letteralmente immerso l'intero locale con una fitta nebbia.

La squadra volante è intervenuta immediatamente con il sostegno della polizia locale e dei vigili del fuoco. Sul posto hanno effettuato i primi rilievi in modo da comprendere le dinamiche e identificare i responsabili. A dare supporto alle indagini saranno le telecamere di videosorveglianza. Le riprese sono state infati raccolte in modo da avere un quadro completo della situazione e stabilire nel dettaglio come sono andati i fatti. 

Non è l'unico episodio avvenuto a Pordenone. Alla pasticceria "Le strane delizie" di via Cappuccini due uomini a volto scoperto si sono introdotti rubando circa 400 euro dalla cassa. In viale Grigoletti, invece, sono stati presi di mira un bar e un benzinaio mentre nel mese di dicembre ci sono state due irruzioni alla prosciutteria dei fratelli Martin e alla Vecia osteria del Moro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentano il colpo nel bar della stazione: ladri messi in fuga dall'antifurto nebbiogeno

PordenoneToday è in caricamento