rotate-mobile
Il lutto / Azzano Decimo

Colto da un malore mentre era in bicicletta: morto veterinario di Azzano

Luciano Bonadio, 63 anni, stava tornando a casa dopo essere passato dai parenti insieme al fratello.

È morto a 63 anni Luciano Bonadio, noto veterinario con la passione per il calcio. L'uomo è stato colto da un malore improvviso mentre si trovava in bicicletta a Motta di Livenza, in provincia di Treviso. Stava tornando a casa dopo essere passato a fare visita ai familiari quando si è sentito male. Il fratello Marco, che era insieme a lui quando si era accasciato a terra, è stato il primo ad aiutarlo dopo essersi reso conto della sua assenza. A quel punto, dopo essere tornato indietro, lo ha trovato a terra senza sensi. 

Il familiare ha subito effettuato le manovre di rianimazione cardiopolmonare fino all'arrivo del personale medico infermieristico giunto con l'ambulanza. Nonostante gli ultimi tentativi dei sanitari, non c'è stato altro da fare se non decretare il decesso. Tutta la comunità è sconvolta dalla notizia della scomparsa Luciano Bonadio. «Sono senza parole e sconvolto sei stato un'amico e compagno nell'Azzanese ......ciao Luciano Bonadio», afferma un ex collega con cui ha condiviso i campi di calcio. «Ciano,eri là nostra roccia,il nostro invincibile capitano, rimarranno sempre nei nostri ricordi lè serate post allenamento,post partita,accompagnate dalla tua chitarra.... Riposa in pace...», prosegue un altro compagno di squadra. «Un capitano coraggioso, un esempio, un uomo vero. Ci mancherai Luciano» .   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colto da un malore mentre era in bicicletta: morto veterinario di Azzano

PordenoneToday è in caricamento