rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
la memoria / Centro Storico

Ex fiera, la battaglia per salvare i tigli diventa un libro

I comitati racchiudono tutto in una pubblicazione di 100 pagine

La storia dei tigli dell’ex Fiera è diventata un libro che a partire da sabato sarà distribuito in piazzetta Cavour.
Una pubblicazione realizzata dai comitati che hanno lottato per salvare gli alberi di 90 anni abbattuti a marzo. Il Tiglio Verde e il circolo locale di Legambiente, con il contributo del Quadrante di Via Molinari e del Campetto Open run raccontano i motivi che li hanno spinti a battersi, «non solo per tutelare gli alberi, l’ambiente, la salute e la socialità di cui era fucina il parco con il complesso sportivo, campetto sportivo, ma anche per un ideale di giustizia e di democrazia partecipativa». 
«Nel volume - spiegano i comitati - si riassumono le parti salienti di un penoso spaccato di storia cittadina, con protagonista il progetto di una mega struttura sportiva (alta che si eleva per più di 20 metri),  decisa senza lo studio di alternative né possibilità di confronto, e le battaglie civiche e legali dei contrari, che pur di  salvare quel polmone verde di tigli - censiti dallo stesso Comune come sani nel 2022 - in un luogo caro ai pordenonesi e nient’affatto degradato, si sono rivolti prima al TAR e poi al  Consiglio di Stato. Una battaglia che ha coinvolto migliaia di cittadini (cosa mai successa prima), che oltre a dare contributi intellettuali e pratici - come allestire incontri in città, coinvolgere artisti e musicisti, organizzare manifestazioni, fiaccolate e conferenze - hanno fatto generose donazioni. Tanto che per la causa dei tigli dell’ex Fiera sono stati raccolti e spesi oltre 30mila euro».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex fiera, la battaglia per salvare i tigli diventa un libro

PordenoneToday è in caricamento