rotate-mobile
Giovedì, 29 Febbraio 2024
le immagini

Ex Fiera, ecco come sarà dopo la riqualificazione

Le immagini del progetto realizzato da Studio Elastico

Sabato 1 luglio l'amministrazione comunale di Pordenone ha compiuto la cosiddetta "operazione verità", per spiegare insieme agli architetti che l'hanno concepito, il progetto di riqualificazione dell'ex fiera. Saranno creati nuovi spazi per le associazioni sportive che oggi svolgono le attività nel polisportivo Gino Rossi, oltre a campi da basket coperti e sul tetto della struttura. Sarà inoltre costruito un bar. 
Come ha specificato Stefano Pujatti, architetto di Studio Elastico, la nuova struttura è stata pensata per essere funzionale nell'ottica di un utilizzo per i prossimi decenni, e tra le sue peculiarità ha quella di essere un progetto che non ha "retro" e si affaccia su tre vie. 

Il punto debole del progetto sembra essere la necessità di abbattere 68 tigli per far spazio alle strutture. Un'ipotesi che ha scatenato proteste da parte di molte persone, con un flash mob all'ex fiera e una manifestazione di protesta in piazza Calderari mentre l'amministrazione comunale presentava il progetto. 
Pujatti ha dato un'interpretazione tecnica all'abbattimento, in quanto questi alberi non vengono utilizzati come parco e inoltre hanno una disposizione non conforme con il nuovo progetto, in quanto sono stati piantati all'epoca come contorno del vialetto per la fiera, funzione che a oggi è rimasta immutata. 

Ecco come sarà l'ex fiera nei render realizzati da Studio Elastico. 

ex-fiera-area-interna

ex-fiera-vista-via-concordia

ex-fiera-vista-via-san-quirino

ex-fiera-vista-casa-musica

ex-fiera-campo-coperto

ex-fiera-retro-casa-balilla

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex Fiera, ecco come sarà dopo la riqualificazione

PordenoneToday è in caricamento