rotate-mobile
Cronaca / Porcia

Non si placa l'ondata di furti: rubati orologi e gioielli per 10 mila euro

I colpi si sono verificati in varie zone del Pordenonese. I ladri si sono introdotti all'interno di una casa di un soldato statunitense portando via cinque paia di scarpe da 2 mila euro

Raffica di furti nel Pordenonese nella serata di domenica. I ladri si sono introdotti in diverse abitazioni portandosi via gioielli e oggetti di valore. A Porcia, in via Turrin, sono stati rubati monili e un orologio prezioso di 10 mila euro. Le indagini, condotte dalla Polizia di Stato, si stanno inoltre concentrando su un altro colpo è stato compiuto nella stessa via della città. I malviventi, in quel caso, hanno rubato gioielli dal valore di circa mille euro. 

Altri episodi sono stati segnalati a Ranzano, frazione di Fontanafredda. I ladri, approfittando dell'assenza di un soldato americano, sono risciuti a entrare in un'abitazione rudando 5 paia di scarpe del valore di 2 mila euro, 160 euro in contanti e due sim card. Il militare, rientrato a casa dopo due ore, ha scoperto di essere stato derubato e ha chiamato le forze dell'ordine.  

Nella zona di Cordenons i ladri si sono portati via 500 euro e una collana dopo essersi intrufolati in una residenza. A Orcenico di Zoppola, in via Papa Giovanni XXIII, gli autori del furto hanno colpito in particolare un garage rubato un’auto. 

Danni anche a Valvasone Arzene dove i ladri hanno messo a segno un colpo. I proprietari si sono trovati senza monili e contanti, mentre a Casarsa, in via Runcis i malviventi hanno sottratto 200 euro in contanti e gioielli. I carabinieri della Compagnia di Pordenone, intervenuti grazie alle varie stazioni locali, sono al lavoro per individuare i responsabili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non si placa l'ondata di furti: rubati orologi e gioielli per 10 mila euro

PordenoneToday è in caricamento