rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
il caso / Sacile

Svaligiava i distributori di merendine a scuola: arrestato 24enne

I carabinieri l'hanno fermato dopo un colpo a liceo Pujati di Sacile

I carabinieri di Sacile nella notte tra il 2 e il 3 aprile hanno arrestato un giovane che aveva appena commesso un furto all'interno del liceo Pujati. Scattato l'allarme, poco dopo la mezzanotte, i militari dell'Arma si sono precipitati sul posto e hanno visto un uomo che stava per uscire dalla porta di emergenza della scuola, al piano rialzato. 
Le forze dell'ordine hanno intimato l'alt ma il giovane, dopo aver abbandonato un piede di porco, è scappato scavalcando le recinzioni. Poco dopo è stato arrestato mentre si stava nascondendo un garage ed è stato trovato anche il suo zainetto, che conteneva 180 euro, frutto del furto nella scuola. 
Il ladro è F.T., sacilese nato nel 2000, con problemi di tossicodipendenza e pluripregiudicato per reati contro il patrimonio. I carabinieri hanno poco dopo accertato che aveva sfondato la porta della scuola e forzato due distributori automatici per rubare i soldi all'interno. Fatti analoghi erano già successi a Sacile negli ultimi mesi. 
Il pubblico ministero Federica Urban ha disposto per il giovane gli arresti domiciliari. 

PordenoneToday è anche su WhatsApp. Iscriviti al nostro canale

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Svaligiava i distributori di merendine a scuola: arrestato 24enne

PordenoneToday è in caricamento