rotate-mobile
La nota

Giulia Cecchettin, il ministro Valditara: «Martedì minuto di silenzio nelle scuole»

Il titolare del Ministero dell'Istruzione e del Merito ha riferito che mercoledì sarà presentato il piano 'Educare alle relazioni'. La ministra dell'Università, Annamaria Bernini, ha annunciato che Giulia riceverà la sua laurea in ingegneria.

Il ministro dell'Istruzione e del Merito Giuseppe Valditara ha annunciato che invierà a tutte le scuole italiane una nota nella quale si invita «a rispettare un minuto di silenzio nella giornata di martedì in onore di Giulia e di tutte le donne abusate e vittime di violenze». Lo stesso titolare del Ministrero ha dichiarato che mercoledì si terrà una conferenza stampa dove sarà presentato il piano 'Educare alle relazioni'. Un progetto che, prosegue, «è frutto di un lavoro accurato del ministero all'insegna di un confronto ampio e di un pluralismo di apporti». 

Omicidio di Giulia Cecchettin, da Schlein a Meloni: il cordoglio della politica
 

La raccolta firme

In queste ore sulla piattaforma change.org è partita la raccolta firme online per chiedere al Magnifico Rettore dell'Università degli Studi di Padova, Daniela Mapelli, il conferimento della laurea ad honorem in Ingegneria biomedica. Giulia Cecchettin doveva infatti laurearsi giovedì 16 novembre. Un momento di festa, di gioia. La fine e allo stesso tempo l'inizio di un nuovo percorso. 

«La notizia della scomparsa di Giulia Cecchettin ci lascia sgomenti e attoniti. Un dolore lancinante per l’intera comunità che forma l’ateneo patavino – afferma Daniela Mapelli, rettrice dell’Università degli Studi di Padova –. Abbiamo atteso, abbiamo tutte e tutti sperato, in questi giorni, che ci potesse essere un epilogo diverso».

Per questo, in ricordo di Giulia, sarà osservato, lunedì 20 novembre, un minuto di silenzio all'inizio di ogni lezione all'università patavina sostenendo di essere pronta a dare la laurea in Ingegneria a Giulia Cecchettin. «Anche a nome del direttore di dipartimento di Ingegneria dell’Informazione, Gaudenzio Meneghesso, ci prendiamo l’impegno di ricordare Giulia, che proprio in questi giorni avrebbe dovuto festeggiare il raggiungimento di un obiettivo tanto voluto, quello della laurea. Ci stringiamo a parenti, amiche e amici, in queste ore di immensa tristezza».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giulia Cecchettin, il ministro Valditara: «Martedì minuto di silenzio nelle scuole»

PordenoneToday è in caricamento