rotate-mobile
Cronaca / Sacile

Ladri di merendine a Sacile: nel mirino i distributori della scuola

Il fatto è successo in una delle sedi del Liceo Pujati. Indagano i carabinieri

Nella notte tra giovedì 8 e venerdì 9 febbraio i ladri si sono introdotti in un prefabbricato del Liceo Pujati prendendo di mira alcuni distributori automatici all'interno dell'edificio. Il fatto, come riporta il Gazzettino, è avvenuto mentre la scuola era chiusa. Dopo aver forzato la porta si sono diretti nello stabile rubando monetine delle macchinette e un vecchio telefono che si trovava dentro la scuola.

Dalle ricostruzioni riportate dal preside, i ladri non si sono interessati dei computer presenti nell'istituto essendosi concentrati nella zona dove sono stati posizionati i distributori. Oltre al denaro raccolto gli intrusi si sono portati via anche qualche confezione di merendine. Il dirigente scolastico, dopo essersi accorto dei segni di effrazione, ha deciso di denunciare l'episodio ai carabinieri. Le forze dell'ordine in questo caso hanno a disposizione le riprese dalle telecamere di videosorveglianza. Uno strumento utile per individuare i responsabili del colpo avvenuto al Liceo Pujati . 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri di merendine a Sacile: nel mirino i distributori della scuola

PordenoneToday è in caricamento