rotate-mobile
cronaca / Vallenoncello

Minaccia il padre con un coltello, immobilizzato con il taser dalla polizia

Protagonista della vicenda un 40enne che ora si trova in carcere

La polizia è intervenuta in una casa di Vallenoncello per una lite tra padre e figlio. Quest'ultimo, 40enne, aveva in mano un coltello da cucina e quando sono arrivati gli agenti si è rifiutato di consegnarlo. 
I poliziotti hanno quindi usato il taser in dotazione e immobilizzato l'uomo che è stato poi arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e portato in carcere. 
Per A.M. è stata richiesta la misura cautelare della custodia in carcere, che è stata applicata dal giudice durante l'udienza del processo per direttissima. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia il padre con un coltello, immobilizzato con il taser dalla polizia

PordenoneToday è in caricamento