rotate-mobile
Cronaca / Frisanco

Il maltempo non dà tregua, forte grandine a Poffabro

Il quartiere di Frisanco è stato colpito da una violenta grandinata che ha ricoperto di bianco l'intera area. Nessun danno a cose e a persone

Poffabro immerso nel bianco. Contrariamente a quanto si pensi non sono i fiocchi di neve che sono caduti in queste ore a Piancavallo. Il borgo è stato infatti colpito da una violenta e improvvisa  grandinata. Le immagini infatti possono ingannare il lettore. Da lontano le strade, i tetti e le aree verdi sembrano infatti coperte da uno strato candido come la neve. Ma in verità la frazione del Comune di Frisanco è stata al centro di un evento atmosferico che avrebbe potuto creare grossi danni alla popolazione locale. 

Dalle immagini si è trattata di una grandinata particolarmente intensa che, nonostante le dimensioni contenute dei chicchi, ha trasformato la zona in una tipica località invernale che attende l'arrivo dei turisti amanti dello sci. A momento non ci sarebbero danni a cose o a persone. Solo un grosso spavento che gradualmente si è tramutato in stupore visto lo scenario insolito di una Poffabro di fatto 'innevata'. 

La protezione civile sta tenendo sotto controllo la situazione dopo gli ultimi aggiornamenti pubblicati nelle scorse ore. I guadi di Rauscedo-Vivaro e Murlis restano chiusi per motivi di sicurezza. Per quanto riguarda invece il fiume Livenza il livello dell'acqua è in diminuzione dopo aver raggiunto il picco (6,91 m) nella giornata di oggi, 24 febbraio, intorno alle 5. 

 La foto della grandine (immagine della Parrocchia di Poffabro)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il maltempo non dà tregua, forte grandine a Poffabro

PordenoneToday è in caricamento