rotate-mobile
sicurezza

Cimpello-Sequals, entro fine marzo autovelox e nuova segnaletica

Saranno aumentati anche i controlli da parte di polizia stradale e locale

Si è riunito nella mattina del 15 gennaio il Comitato provinciale per ordine e sicurezza pubblica. Durante l'incontro si è fatto il punto sulla sicurezza della strada Cimpello-Sequals, che richiedere interventi dopo l'ennesimo incidente mortale, in cui hanno perso la vita tre persone
La strada è una delle più pericolose della provincia di Pordenone e vede 800 infrazioni al giorno durante i giorni infrasettimanali e mille nei weekend. 
Il problema principale riguarda la combinazione tra l'alta velocità e i sorpassi in zone con linea continua, che sono la causa degli incidenti frontali. 

Come ha sottolineato il prefetto Natalino Domenico Manno, entro la fine di marzo saranno installati autovelox con sistema tutor, che calcolerà la velocità media in un tratto di strada, oltre a una nuova segnaletica orizzontale e verticale, con lampeggianti e strisce sonore. 
Sotto il coordinamento della polizia stradale, saranno inoltre aumentati i controlli con un impegno maggiore da parte dei comandi della polizia locale dei comuni attraversati dalla Cimpello-Sequals. 

Se questo è quanto succederà a breve termine, il progetto a lungo termine della regione è invece un'evoluzione della strada. Come ha dichiarato l'assessore regionale alle Infrastrutture Cristina Amirante, l'obiettivo è il raddoppio delle corsie e la separazione delle carreggiate, come nell tratto di strada che va dalla rotonda Pian di Pan (più conosciuta come "rotonda di Moro") allo svincolo di Cimpello sull'autostrada A28 Conegliano-Portogruaro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cimpello-Sequals, entro fine marzo autovelox e nuova segnaletica

PordenoneToday è in caricamento