rotate-mobile
Cronaca / Caneva

Si infortuna in Alpago, soccorso uno scialpinista di Caneva

Il fatto è successo in provincia di Belluno. Necessario l'intervento dell'elicottero di Pieve di Cadore

Infortunio ad alta quota nel trevigiano. Nella mattina del 17 febbraio l'elicottero di Pieve di Cadore è volato sotto il Monte Guslon in provincia di Belluno per soccorre uno scialpinista che si apprestava a seguire la Transcavallo. L'uomo, stando alle ultime ricostruzioni, si è fatto male a una spalla e ha richiesto l'intervento dei soccorsi. Sbarcato in hovering (volo a punto fisso, ndr), il tecnico di elisoccorso ha raggiunto il 28enne di Caneva e lo ha poi caricato a bordo. L'infortunato è stato trasportato a Belluno.

Sempre nella stessa giornata due scialpinisti facenti parte di un gruppo sono invece stati recuperati dall'eliambulanza sul Ciadin de Fanis. Sceso sempre in hovering il tecnico di elisoccorso ha provveduto a imbarcare un uomo con un probabile trauma al ginocchio e una donna colta da lieve malore. Entrambi sono stati accompagnati all'ospedale Codivilla di Cortina d'Ampezzo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si infortuna in Alpago, soccorso uno scialpinista di Caneva

PordenoneToday è in caricamento