rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
Cronaca / Morsano al Tagliamento

Agricoltore morto in ospedale dopo la caduta dal fienile

Elio Cristante, 87 anni, era salito sulla scala e da un'altezza di tre metri è precipitato al suolo riportando gravi lesioni.

Non ce l'ha fatta Elio Cristante. L'agricoltore di 87 anni di Morsano al Tagliamento è morto il 2 gennaio all'ospedale di San Vito al Tagliamento a seguito di un infortunio. L'uomo, che faceva parte dell’Associazione Coldiretti, era caduto da un fienile riportando gravi traumi al corpo. Le sue condizioni erano già apparse critiche e il personale medico infermieristico lo aveva trasferito all'ospedale di Udine per i primi controlli. 

Nel frattempo sul posto sono arrivati i carabinieri della stazione di Cordovado, che dopo aver raccolto le testimonianze del fratello e della domestica, sono riusciti a ricostruire le dinamiche dell'episodio che ha coinvolto Elio Cristante. L'uomo, stando alle ricostruzioni delle forze dell'ordine, stava tirando con una carrucola dei sacchi contenenti del legname quando, forse perdendo l'equilibrio, è caduto rovinosamente a terra.

La Sores ha mandato sul luogo dell'incidente l'ambulanza e l'elicottero. Il pensionato, dopo il trasferimento all'ospedale Santa Maria della Misericordia di Udine in gravi condizioni, è stato portato al nosocomio di San Vito dove è deceduto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agricoltore morto in ospedale dopo la caduta dal fienile

PordenoneToday è in caricamento