rotate-mobile
Il lutto / Porcia

Addio a Diego Sandrin, musicista e amante del calcio

Aveva 60 anni. Nell'epoca di The Great Complotto ha fondato il gruppo Ice and the Iced. Ma non ha mai abbandonato la sua passione per il pallone diventando socio responsabile del settore giovanile del Calcio Sandonà

Si è spento a 60 anni Diego Sandrin, nato a Porcia ma da tempo residente a San Donà di Piave. Artista, musicista, amante del calcio, è stato socio responsabile del settore giovanile del Calcio Sandonà. Con la sua band, "Ice and the Iced" nel periodo del Great Complotto è riuscito a distinguersi nella scena punk con originalità e talento. Negli Stati Uniti ha persino collaborato con Lisa Marie Presley, la figlia del re del rock Elvis. Un incontro che gli ha portato fortuna entrando nella lista degli autori di To whom it may concern, l'album di debutto della cantante americana. 

L'amore per la musica non si è mai affievolito. Nella sua carriera da solista ha pubblicato due album: Ten Songs In The Key Of Madness (2004), e A Fine Day Between Addictions (2007). Molti però ricorderanno le musiche di Rockstalghia, film diretto da  Emanuele Barison e Romeo Toffanetti che racconta proprio del movimento punk che si è sviluppato a Pordenone negli anni ottanta. 

Negli anni Diego Sandrin ha mantenuto il legame con l'azienda di Porcia Rosa Group, specializzata nella produzione e lavorazione di materie plastiche. Ma allo stesso tempo ha cercato di estendere i propri orizzonti fondando l'azienda "Lion's Whisky" e ricoprendo un ruolo centrale nella società calcistica Sandonà.

«Si è sempre dimostrato un punto di riferimento per la società, grazie alla sua dedizione immensa verso tutto il settore giovanile e per essere stato uno dei promotori della creazione di un’unica società calcistica per la città di San Donà di Piave», si legge in una nota della squadra veneziana.

«Dal mese di luglio era diventato uno dei soci fondatori del nuovo sodalizio sandonatese, ruolo che svolgeva con passione sconfinata, presenziando quotidianamente alle sedute di allenamento del settore giovanile ed essendo sempre disponibile ad assecondare i bisogni di tutti».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio a Diego Sandrin, musicista e amante del calcio

PordenoneToday è in caricamento