rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
il lutto / Pinzano al Tagliamento

Si è spento il viticoltore Emilio Bulfon

Aveva fondato l'azienda omonima a Pinzano al Tagliamento

Si è spento Emilio Bulfon, viticoltore della nota azienda di Valeriano. Bulfon nel 1964 si era spostato da Cividale nella Destra Tagliamento, per vinificare per altri. Nel 1972 ha iniziato una produzione particolare, comprando un appezzamento di terreno e vinificando delle uve tipiche del territorio quindi rare e particolari. 
Con la pensione ha avviato l'azienda agricola che oggi viene gestita dai figli. Lascia la moglie Noemi, i figli Alberta e Lorenzo con la nuora Luisa. 

I funerali avranno luogo venerdì 26 aprile alle ore 14.30 nella Pieve di Valeriano. Il Santo Rosario verrà recitato giovedì alle ore 18.00 nella Pieve.

Il segretario del Patto per l’Autonomia e consigliere regionale Massimo Moretuzzo esprime il suo cordoglio per la morte di Emilio Bulfon, «viticoltore appassionato, curioso e tenace cui va il merito della riscoperta e del recupero di antichi vitigni friulani che sembravano scomparsi. Una ricerca pionieristica che ha portato al riconoscimento ufficiale di questi vitigni, figli di una terra ricca di storia, arte e natura. Con questa consapevolezza e un impegno costante per promuovere la biodiversità, Bulfon – cultore delle varietà – ha sfidato lo strapotere dell’omologazione commerciale puntando sull’identità; un lavoro importante sotto il profilo della cultura enologica e della tutela della memoria», afferma Moretuzzo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si è spento il viticoltore Emilio Bulfon

PordenoneToday è in caricamento