rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Cronaca / Porcia

Netanyahu come Hitler: imbrattato asilo nido di Rorai Piccolo

Sul caso stanno indagando i carabinieri per stabilire l'identità dei responsabili

Nella notte tra il 7 e l'8 maggio è stato imbrattato un muro di un noto asilo nido di Rorai Piccolo. I vandali si sono diretti verso l'edificio deturpando una parete con scritte contro le politiche del Primo ministro di Israele Benjamin Netanyahu, paragonato al dittatore austriaco, naturalizzato tedesco, Adolf Hitler . Sul fatto sono in corso gli accertamenti da parte dei carabinieri che si stanno occupando di stabilire l'identità dei responsabili del gesto. 

I fatti

Le scritte sono apparse all'esterno di un istituto frequentato quotidianamente dai bambini di Porcia. Gli autori si sono scagliati contro le politiche di Israele con un messaggio chiaro:  "A Gaza Adolf Netanyahu bombarda asili, come questo. 15.000 bambini uccisi, 4.000 mutilati, 400 scuole distrutte! Stop al genocidio". 

Il muro imbrattato a Rorai Piccolo

Non è stato l'unico episodio contro Israele nel Pordenonese. In una delle manifestazioni a sostegno della Palestina non sono mancati cori contro Biden e Netanyahu ritenuti degli assassini. In passato è stata imbrattata con della vernice rossa la facciata di palazzo Klefish dove veniva proiettata sul muro l'immagine della bandiera di Israele. Allo stesso tempo un gruppo di minorenni stranieri ha strappato e poi provato a bruciare la bandiera appesa di fronte al Municipio. Il video, in quel caso, ha fatto il giro dei social.  

PordenoneToday è anche su WhatsApp. Iscriviti al nostro canale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Netanyahu come Hitler: imbrattato asilo nido di Rorai Piccolo

PordenoneToday è in caricamento