rotate-mobile
il commiato

Il questore Carocci lascia la città da gennaio

Andrà in pensione: non ancora nominato il successore

Il questore di Pordenone, Luca Carocci, lascia l'incarico e saluta la città. Il capo della polizia della Destra Tagliamento, nominato in provincia nel gennaio del 2022, ha annunciato che a partire dal 2 gennaio 2024 andrà in pensione. 
Tracciando il bilancio dell'attività del 2023, Carocci ha raccontato una città che si è mantenuta su standard di sicurezza alti, rimanendo sul podio nazionale )è scesa dal secondo al terzo posto). 
La piaga dell'anno è rappresentata dai furti in abitazione, in salita e con raid diffusi in molti comuni della provincia. Questo ha portato a un nuovo dispiegamento di forze, grazie al supporto dei comandi polizia locale, con 30 pattuglie in più sul territorio. 

Tra i vari dati sulle attività della polizia nell'anno che sta per concludersi, che vede variazioni sensibili in molti campi, dall'immigrazione al controllo del territorio, spicca la voce riguardante la droga. Restano molto bassi i numeri sui sequesti di droga, poco più di un etto e mezzo tra hashish e marijuana, ma quasi un chilo e mezzo di cocaina. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il questore Carocci lascia la città da gennaio

PordenoneToday è in caricamento