rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
caro energia / Centro Storico

Costi troppi alti, la pizzeria Abruzzese riduce l'orario

Dopo la bolletta dell'energia di luglio di quasi 4.500 euro, il titolare Antonio Arcidiacono vuole ridurre gli orari

Ridurre l’orario per cercare di risparmiare sulla bolletta elettrica. Il titolare della pizzeria Abruzzese, Antonio Arcidiacono, cerca la sua soluzione tampone per ridurre i costi, dopo una bolletta mensile dell’energia che ha sfiorato i 4.500 euro.

Come ha raccontato al Messaggero Veneto ha deciso di ridurre l’orario di lavoro, chiudendo alle 14:00 dopo il pranzo e alle 22:00 dopo cena. Il motivo è il consumo del forno che con 18 kW rischia di azzerare i guadagni.

Non volendo aumentare i prezzi (ha ritoccato di 50 centesimi primi piatti e contorni) Arcidiacono ha così deciso di ridurre l’orario di apertura per limitare i costi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Costi troppi alti, la pizzeria Abruzzese riduce l'orario

PordenoneToday è in caricamento